Cronaca

Scandicci: sequestrati 5 chili di hashish 

In manette è finito un 53enne sorpreso dalla squadra mobile con in mano una busta piena di droga

Continuano i servizi della polizia di Stato per contrastare lo spaccio di droga nel capoluogo toscano e nell’hinterland: martedì pomeriggio la squadra mobile di Firenze ha sequestrato poco meno di cinque chili di hashish e arrestato, per illecita detenzione di stupefacenti, un cittadino italiano di origine marocchina di 53 anni.

L’uomo ha attirato l’attenzione degli agenti mentre stava percorrendo via Pisana a bordo della sua utilitaria: improvvisamente ha svoltato in via Meucci, una strada senza sfondo e poco trafficata del comune di Scandicci.

Appena è scattato il controllo, gli investigatori della sezione antidroga lo hanno sorpreso fuori dalla vettura con in mano una busta gialla che conteneva 10 panetti di droga avvolti nel cellophane.

Secondo quanto ricostruito, l’arrestato aveva appena scaricato l’ingente quantitativo di sostanza stupefacente dall’auto sulla quale era stato visto viaggiare, per metterlo su una berlina - sempre di sua proprietà - parcheggiata nella medesima strada.

Il 53enne, incensurato, è finito al carcere di Sollicciano; addosso aveva oltre un migliaio di euro in contanti, mentre nella cucina della sua abitazione a Sesto Fiorentino sono stati sequestrati ulteriori 7.800 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandicci: sequestrati 5 chili di hashish 

FirenzeToday è in caricamento