menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bolognese: sequestra invalide benefattrici

La polizia ha fatto irruzione da una portafinestra

Si è barricato in casa, tenendo in scacco due anziane di 93 e 94 anni. Le donne, una con problemi di deambulazione, l'altra attaccata a un respiratore, ieri hanno vissuto un incubo per oltre quaranta minuti tra le mura dell'abitazione dove sono accudite.

Fuori dalle quali erano rimasti la badante e il compagno di lei, connazionali dell'uomo che si era blindato all'interno con le due pensionate, di fatto sequestrandole.

Il fatto: l'uomo, 44enne, era tornato a casa ubriaco e aveva avuto una discussione con la coppia di peruviani. Premessa: il 44enne era stato accolto nella casa dove questi ultimi prestano servizio alle anziane, dopo essersi trovato in profonde difficoltà economiche.

Epperò, sebbene gli avessero teso la mano, il 44enne più volte avrebbe usato violenza contro la connazionale spesso perché inebriato dai fumi dell'alcol. 

Sono state le volanti della polizia a mettere la parola fine alla vicenda. Gli agenti, dopo aver scavalcato un muro di recinzione, si sono introdotti nella casa forzando una portafinestra.

Il 44enne, subito bloccato, è finito in manette con l'accusa di sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Aerei: caccia in volo sopra Firenze / VIDEO

  • Cronaca

    Gioberti: mega party, in 67 dentro casa

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento