menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola: slitta la riapertura? Rossi: "In Toscana resta il 14 settembre"

Il governatore interviene e sgombra i dubbi: "Dovranno passare sul mio corpo"

Nessun pericolo che l'inizio della scuola in Toscana possa slittare dopo il 14 settembre. Parola del governatore Enrico Rossi che è intervenuto oggi sulla questione con un post su Facebook.

Ci sono colleghi presidenti di Regione che stanno pensando di posticipare l’apertura dell’anno scolastico. - ha sottolineato - Chiarisco che per quanto mi riguarda resta la data fissata, a livello nazionale, del 14 settembre".

"Quando si trattava di industrie o di esercizi commerciali per un giorno in meno di ripresa dell’attività si era disposti a fare la rivoluzione. - ha proseguito il Presidente - Ora per la scuola in troppi sono pronti ad accampare mille motivi per dilazionare. Dovranno passare sul mio corpo per farmi cambiare idea".

"Ci saranno forse problemi che non si risolvono certo posticipando l’apertura, ma affrontandoli e lavorando, come finora si è fatto in Toscana, con grande impegno e determinazione. - ha aggiunto - Siamo chiamati tutti ad uno sforzo collettivo per la più giusta tra le cause: garantire l’educazione delle nuove generazioni.Sarà uno stimolo per lottare ancora di più contro il virus e quindi anche un bene per tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento