Scuola: in estate 10 milioni di euro per la manutenzione degli edifici

Lo scrive una nota di Palazzo Vecchio

"Chiude la scuola e aprono i cantieri". Scatterà dopo la fine dell'anno scolastico il nuovo piano del Comune di Firenze per la manutenzione degli istituti cittadini.

Il quadro, come spiegato da Palazzo Vecchio: "E' praticamente completo perché molti degli interventi sono stati pianificati per tempo dai tecnici della direzione servizi tecnici e della direzione dai tecnici della direzione servizi tecnici e della direzione istruzione".

Tetti, facciate, bagni, pavimenti, riscaldamenti, impianti di illuminazione e antincendio al centro di molti dei progetti. Il tutto per un investimento di quasi 10 milioni di euro, spiega Cristina Giachi, vicesindaco con delega alla Scuola.

Tra gli interventi piu' importanti il completamento dell'auditorium della scuola Guicciardini (2,5 milioni), il restauro delle facciate al Carducci e al Machiavelli (1 milione), il rifacimento delle coperture e dei controsoffitti al Matteotti (900.000 euro) e il consolidamento dei solai della Gramsci (380.000 euro).

Nel programma sono inseriti anche i monitoraggi strutturali e le prove di carico finalizzate alla valutazione di efficienza sismica degli immobili scolastici: 36 edifici, dei quali 18 già in corso.

"In questo mandato abbiamo investito ben 100 milioni di euro tra grandi lavori e interventi di manutenzione. Un livello di manutenzione non sempre visibile ma sicuramente all'avanguardia", ha sottolinea Giachi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

  • Coronavirus: un nuovo Dpcm, dieci giorni per i regali e regole per lo shopping. Come sarà il Natale 2020

Torna su
FirenzeToday è in caricamento