Scuola di Coverciano, bambino colpisce con una testata la maestra

A 7 anni si era già presentato in classe con dei coltelli

A sette anni ha colpito con una testata al naso la sua maestra intenta a fare lezione in classe. E' successo nella scuola primaria Santa Maria a Coverciano. 

L'aggressione, come riportato dalla Nazione, sarebbe avvenuta all'improvviso mentre la maestra era seduta in cattedra. L'insegnante è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso per la sospetta frattura del naso dove ha ricevuto una prognosi di sei giorni. Solo il giorno prima il bambino si era presentato a scuola con dei coltelli lanciandone uno davanti ai suoi coetanei prima di essere fermato dai docenti.

Sul caso è intervenuto anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini. "Noi riporteremo l'educazione civica nelle scuole, ma certi 'genitori' cosa insegnano ai loro figli? Qualche 'no' e qualche ceffone ogni tanto farebbero bene", è quanto scritto dal capo del Viminale su Facebook. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 1 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento