Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Scuola: banchi in piazza Duomo contro la didattica a distanza

Protesta di studenti e insegnanti davanti alla sede della Regione

Erano circa in 500 in piazza Duomo, davanti alla sede della Regione Toscana, per la protesta organizzata dal comitato "Priorità alla Scuola", per chiedere il ritorno alla didattica in presenza. 

Secondo quanto riferito dagli organizzatori alcuni manifestanti sarebbero stati autorizzati ad arrivare anche da fuori comune, nonostante la zona rossa (in vigore fino a ieri, sabato 5 dicembre).

Durante la manifestazione bambini hanno manifestato simbolicamente seduti con banchi messi a distanza davanti al Duomo. Insieme a loro molti insegnanti. Striscioni e cartelli di protesta, fra i quali anche quelli contro l'assessore regionale ai trasporti Stefano Baccelli reo, secondo gli organizzatori, di non aver predisposto adeguatamente il trasporto pubblico.

Gli organizzatori hanno chiesto un ritorno al più presto alla normalità, sottolineando come in tutti gli altri paesi europei le scuole siano rimaste aperte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: banchi in piazza Duomo contro la didattica a distanza

FirenzeToday è in caricamento