menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga e i soldi sequestrati dalla polizia municipale

La droga e i soldi sequestrati dalla polizia municipale

Le Cure, stupefacente nell'intimo: scoperta insospettabile pusher

In casa trovati oltre 4.200 euro in contanti, cocaina per 2.200 euro e altre sostanze

Oltre 4.200 euro in contanti, cocaina per circa 2.200 euro e una trentina di grammi tra hashish e marijuana. Ecco cosa hanno trovato ieri gli agenti della squadra antidroga della polizia municipale all’interno dell’appartamento di una insospettabile spacciatrice. Per la donna e per quattro giovani stranieri presenti in casa durante la perquisizione è scattata la denuncia per detenzione di sostanze ai fini di spaccio.

Tutto è iniziato da un appostamento pomeridiano delle pattuglie in borghese in zona Cure dove hanno assistito in diretta allo spaccio. Gli agenti hanno visto la donna scendere in strada, probabilmente a seguito di un contatto telefonico, e consegnare un involucro a un uomo in cambio di 50 euro. E sono subito intervenuti bloccando i due: il cliente è risultato un 52enne italiano, la spacciatrice una 39enne sempre italiana incensurata, all’interno dell’involucro una dose di cocaina.

La polizia municipale si è quindi spostata nell’abitazione della donna. Qui, nascosti in quattro marsupi riposti in alcuni cassetti, sono stati trovati un diversi tipi di sostanze: 22 grammi di cocaina pari a 44 dosi (valore circa 2.200 euro), 23 grammi marjiuana, 6 grammi hashish. E anche un bilancino di precisione per il confezionamento delle dosi. Oltre alla droga gli agenti hanno rinvenuto anche denaro in contante: 4.265 euro in banconote da 50, 20, 10, 5 all’interno di una busta trasparente. Denaro di cui ha donna non ha saputo dare giustificazione. Durante la perquisizione gli agenti hanno trovato nell’appartamento quattro giovani stranieri  non in regola con le norme sull’immigrazione e due già noti alle forze dell’ordine. Gli agenti hanno perquisito la donna trovandole negli indumenti intimi un’ulteriore dose di cocaina.

Per tutti è scattata la denuncia per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Per i quattro uomini anche per la violazione delle norme sull’immigrazione. Denaro e droga sono stati sequestrati a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento