Guerriglia in centro: in carcere due anarco-antagonisti

Misure cautelari anche nei confronti delle donne fermate a seguito degli scontri

Il giovane immortalato mentre lancia una molotov

Convalidati i fermi per gli esponenti dell'area anarco-antagonista bloccati durante la manifestazione non autorizzata che si è svolta venerdì nel centro di Firenze. Protesta durante la quale si è generata una guerriglia urbana che ha portato a quattro fermi e un ventina di denunce.

Il 19enne fiorentino che indossava un vestito rosso come la serie La Casa di Carta, immortalato a lanciare una molotov contro la polizia, rimane in carcere a Sollicciano. Stessa misura per un 29enne senese, residente ad Arezzo, fermato con l'accusa di resistenza.

Nardella: "Chi ha sfregiato Firenze deve pagare"

Disposti gli arresti domiciliari per una 26enne albanese, residente a Firenze, fermata per resistenza. Mentre per una 28enne fiorentina è stata disposta la presentazione alla polizia giudiziaria. 

La guerriglia nel centro di Firenze

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento