menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto ANSA

Foto ANSA

Versilia, giovane si tuffa dal pontile e scompare in mare: il corpo senza vita ritrovato il giorno dopo

A Forte dei Marmi. In azione motovedette ed elicotteri. Dopo circa 24 ore la tragica scoperta

Si è tuffato in mare dal pontile ed è scomparso. Ricerche del ragazzo sono ora in corso, nelle acque antistanti Forte dei Marmi (Lucca).

Sul posto stanno operando la motovedetta della Capitaneria di porto di Viareggio, moto d'acqua e sommozzatori dei vigili del fuoco, nonché assistenti bagnanti degli stabilimenti limitrofi.

A terra, lungo la costa, impegnate nelle ricerche pattuglie dei carabinieri e della guardia costiera di Forte dei Marmi.

Le ricerche, iniziate alle 12:45 circa, sono tuttora in corso, anche con l'impiego di un elicottero dei vigili del fuoco.

Aggiornamento (ore 18:10)

Sono stati gli amici del ragazzo disperso in mare, a lanciare l'allarme. Il giovane è un 18enne di origini straniere, proveniente da Parma. Le ricerche sono ancora in corso.

Aggiornamento (lunedì 6 luglio 2020)

È stato ritrovato nel pomeriggio odierno il corpo di Jones Aboagye, il 18enne di origine ghanese, residente a Parma, disperso in mare dopo un tuffo dal pontile. Poco prima delle 17, i subacquei della guardia costiera del nucleo sub di Genova hanno rinvenuto il cadavere del giovane.

Il corpo era nelle vicinanze del punto in cui il giovane si era tuffato, ed è stato portato nel porto di Viareggio a bordo di una motovedetta. Quindi è stato trasferito in obitorio, all'ospedale di Lucca, a disposizione dell'autorità giudiziaria che disporrà l'autopsia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

social

Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti: ecco quando riaprono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento