Scomparso nel Bresciano rintracciato alla stazione di Santa Maria Novella

Il padre aveva sporto denuncia alcune ore prima 

Ieri pomeriggio la polizia ferroviaria di Santa Maria Novella ha rintracciato un ragazzo di 23 anni, rispetto al quale era stata formalizzata una denuncia di scomparsa da parte del padre presso i carabinieri di Gardone Val Trompia (BS). Il giovane si era allontanato ieri mattinata all’insaputa dei genitori. La polizia lo ha rintracciato, grazie alla tempestiva segnalazione dei militari dell’Arma, a bordo di un Eurostar proveniente da Bologna intorno alle 16.30; il convoglio è stato passato al setaccio dagli agenti, che nel frattempo avevano avuto la foto del giovane, provvedendo ad individuarlo in prossimità della seconda carrozza. Il ragazzo, in buone condizioni di salute, è stato affidato ai medici del 118, per le cure necessarie.

Scomparso a Firenze ritrovato a Roma

  


 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento