Lunedì, 15 Luglio 2024
Giornata nera

Sciopero dei treni, caos alla stazione / FOTO

Numerosi ritardi e cancellazioni. Tantissimi turisti e fiorentini in attesa

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Si preannunciava una 'domenica nera' e pare sia arrivata la conferma. Lo sciopero nazionale proclamato dalle 3 di domenica 16 giugno fino alle 2 di lunedì 17 proclamato dal personale di Trenitalia, Trenitalia Tper e Trenord senza fasce di garanzia, a quanto pare ha colpito nel segno. 

La giornata di mobilitazione è stata indetta dall’Assemblea nazionale pdm/pdb, l’unione dei sindacati di base di Ferrovie dello Stato. Lo stop riguarda il personale di macchina e di bordo di tutto il gruppo Fs. Alla base della protesta il rinnovo del contratto di lavoro nel quale i lavoratori chiedono una serie di miglioramenti nelle condizioni orarie e adeguamenti economici. La vertenza è sostenuta dai sindacati di base coi lavoratori che si erano già fatti sentire ai primi di maggio.

Sul tabellone della stazione di Santa Maria Novella fioccano gli annunci di cancellazioni e ritardi a doppia cifra dei treni, che possono arrivare a superare anche i 60 minuti. A fermarsi Frecce, Intercity e regionali. 

L'atrio della stazione, come si può evincere anche dalle immagini, è pieno di persone che non sa che pesci prendere.

A questo link è possibile vedere i treni garantiti da Trenitalia per la giornata odierna nonostante lo sciopero.

Lo sciopero interesserà i trasporti ferroviari per tutta la giornata. Trenitalia spiega in una nota che chi intende rinunciare al viaggio può chiedere il rimborso fino all’ora di partenza del treno prenotato, per i treni Intercity e Frecce o, in alternativa, "riprogrammare il viaggio, a condizioni di trasporto simili, non appena possibile, secondo disponibilità dei posti".

Sciopero treni 16 giugno 2024

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei treni, caos alla stazione / FOTO
FirenzeToday è in caricamento