Cronaca

Ataf, niente accordo tra azienda e lavoratori: sciopero degli autobus

I lavoratori chiedono di migliorare le condizioni di lavoro e più sicurezza a bordo

Niente di fatto nell'incontro odierno in prefettura tra sindacati Ataf e azienda, e così, annunciano i sindacati, sarà sciopero. Le Rsu dei lavoratori chiedevano all'azienda di migliorare le condizioni di lavoro e una maggiore sicurezza del personale a bordo.

In particolare, la Rsu aveva chiesto il riadeguamento dei “tempi di raggiungimento”, particolarmente quello da Peretola alla zona centrale, e la risoluzione del problema della mensa nei giorni in cui il servizio non è erogato. Lo sciopero annunciato sarà di 4 ore, e si terrà probabilmente entro il mese di giugno: la data precisa sarà ufficializzata nei prossimi giorni.

“A fronte di una nostra richiesta di almeno 35 minuti di raggiungimento tra Peretola e Stazione, l'Azienda ci ha risposto proponendoci 33 minuti di raggiungimento, quando la loro iniziale disponibilità era stata di 32 minuti, ed addirittura insistendo per una riduzione sostanziale da 20 a 12 minuti del raggiungimento Cure-San Marco. Riguardo la mensa, la prima proposta aziendale consisteva in 4 Euro di buono pasto per un terzo dei turni domenicali, successivamente dando disponibilità a continuare la discussione in azienda, a proposito di un'eventuale apertura della mensa i giorni festivi. Per i problemi riguardanti i turni lunghi, la risposta aziendale, da noi ritenuta inaccettabile, è l'interpretazione aziendale dell'accordo del 11/12/2014, senza assicurare la pausa di almeno due ore tra una ripresa e l'altra”, spiegano in una nota le rappresentanze unitarie sindacali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ataf, niente accordo tra azienda e lavoratori: sciopero degli autobus

FirenzeToday è in caricamento