rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Sciopero dei sindacati di base, a rischio servizi pubblici e trasporti

Il prossimo 29 novembre è previsto uno sciopero generale di tutte le categorie di lavoratori pubblici e privati

Ancora un 'venerdì nero'. Il prossimo 29 novembre è previsto uno sciopero generale di tutte le categorie di lavoratori pubblici e privati.

L’agitazione è stata proclamata dall’Unione sindacale di base per protestare contro la gestione del caso ex Ilva-Arcelor Mittal.

Lo sciopero coinvolgerà in molti casi anche il settore del trasporto pubblico locale e ferroviario.

Non sono dunque esclusi disagi per viaggiatori, pendolari e utenti del tpl. A questo sciopero si aggiungerà quello del "personale docente e dirigente, di ruolo e precario, in Italia e all'estero" proclamato da SISA - Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente.

Potrebbero dunque esserci disagi anche nelle aule scolastiche, dagli asili nido fino all’università. A rischio ovviamente anche i servizi offerti dagli uffici pubblici.

Sciopero 29 novembre: autobus, le fasce di garanzia dell'Ataf

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei sindacati di base, a rischio servizi pubblici e trasporti

FirenzeToday è in caricamento