Scandicci: ubriaco molesta le persone della Casa del popolo

L'uomo si è poi scagliato contro i militari 

Ieri pomeriggio trambusto alla Casa del popolo di Casellina quando un trentenne marocchino, ubriaco, e che forse aveva assunto droghe, ha cominciato ad importunare i clienti del circolo di Piazza Di Vittorio. L'atteggiamento dell'uomo, che annovera diversi precedenti dello stesso tipo, è arrivato a un punto tale che il gestore è stato costretto ad allertare il 112. Sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri. Il trentenne, a quel punto, invece di calmarsi ha aggredito i militari. Uno dei quali è rimasto ferito. Il nordafricano è stato quindi bloccato e portato in caserma. Stamani la direttissima.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra multata non ci sta: "Non paghiamo, pronti a ripartire quando sarà possibile"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, Giani: "Oggi 2.336 contagiati, dati si stanno stabilizzando"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento