rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Droghe tra i giovani: fermato con ovuli di eroina, arrestato

Accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Nella mattinata di ieri i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Scandicci e della stazione di Badia a Settimo, durante il costante monitoraggio della diffusione del consumo di droghe soprattutto nel contesto giovanile, hanno tratto in arresto un cittadino di origini nigeriane per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Grazie anche alle segnalazioni dei residenti del quartiere Monti di Scandicci, i militari hanno effettuato un servizio di osservazione che ha portato a localizzare e monitorare gli spostamenti del 26enne che, proveniente dall’area fiorentina tramite linea tramviaria, si era piazzato nell’area urbana del centro cittadino mistificando la propria azione criminosa con movimenti veloci e circospetti all’interno della zona pedonale. 

Bloccato per un controllo dai militari, lo stesso è stato trovato in possesso di circa venti ovuli di stupefacente di eroina di cui uno occultato all’interno della cavità orale e gli altri all’interno del vestiario. Il peso della sostanza sequestrata è risultato essere di trenta grammi. L’uomo è stato tratto in arresto ed associato presso la casa circondariale di Sollicciano. L’operazione può essere ritenuta un buon risultato operativo frutto della sempre auspicabile collaborazione con i cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droghe tra i giovani: fermato con ovuli di eroina, arrestato

FirenzeToday è in caricamento