Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Scandicci

Scandicci, incrementato il piano delle opere: l’elenco degli interventi con i 4,3 milioni di euro di avanzo 

L’atto ha avuto i voti favorevoli di Pd, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra, gruppo misto di maggioranza (Italia Viva), l’astensione di Lega Salvini premier, e quelli contrati di Centro destra per Scandicci Forza Italia Udc, gruppo misto minoranza

Impianti sportivi, strade, scuole, illuminazione pubblica, nuovi fontanelli, verde e arredi: sono 22 gli interventi in tutti i quartieri cittadini per un totale di oltre 4,3 milioni di investimenti finanziati con l’avanzo di amministrazione 2020, nel Piano delle Opere 2021/2023 approvato dal Consiglio Comunale, a seguito del Rendiconto di gestione, con i voti favorevoli di Pd, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra, gruppo misto di maggioranza Italia Viva, l’astensione di Lega Salvini premier, e i voti contrari di Centro destra per Scandicci Forza Italia Udc, gruppo misto minoranza.

“Grazie alla buona gestione e al controllo della spesa del Comune abbiamo ottenuto risorse aggiuntive per oltre 4,3 milioni di euro, che investiamo in opere molto importanti per tutti i nostri quartieri e per i cittadini – dice il vicesindaco e assessore al Bilancio e alle Opere pubbliche Andrea Giorgi – fissiamo interventi per l’edilizia scolastica, gli impianti sportivi, le strade, il verde e gli spazi pubblici. Per quanto riguarda il rendiconto di gestione 2020, lo scorso anno abbiamo aumentato i fondi per la sicurezza del 4,36% passando a 2,049 milioni di euro da 1,963 dell’anno precedente, del 21,93% per sport e tempo libero, spendendo 512.707 euro dai 420.502 euro del 2019, e del 2,21% per il sociale, con oltre 7 milioni di euro (7,003 mln) rispetto ai 6,851 milioni dell’anno prima”.

Di seguito nello specifico gli interventi che saranno finanziati grazie all’avanzo di amministrazione del 2020: riqualificazione strade per 1.684.625,94 euro; riqualificazione dell’impianto di calcio di San Giusto per 600 mila euro; 200 mila euro per la pista di pattinaggio nell’area Turri; 120 mila euro per l’illuminazione pubblica delle strade, oltre a 80 mila euro per i quadri elettrici; 250 mila euro per gli arredi delle aule nell’ampliamento della scuola primaria Pettini; 70 mila euro per gli arredi del Palazzo Comunale a seguito dei lavori di efficientamento energetico e di riqualificazione; 62.450 euro per l’illuminazione dell’area verde di via della Pace Mondiale; 93.500 euro per l’illuminazione pubblica a San Giusto; 354 mila euro per la riqualificazione di piazza Vezzosi a San Vincenzo a Torri; 100 mila euro per la palestra di Casellina; 160 mila euro per la tribuna degli impianti di Casellina; 100 mila euro per nuovi alberi nelle aree di verde pubblico; 50 mila euro per l’incremento del numero di fontanelli per l’acqua di qualità nei quartieri cittadini; altri stanziamenti inferiori ai 100 mila euro riguardano le protezioni solari per il giardino della scuola Turri, il contributo del Comune per la ciclopista lungo l’Arno, l’ampliamento degli orti della diversità nel parco di via Masaccio a Vingone, attrezzature per il cantiere comunale e per i giardinieri, arredi per l’agility e per le staccionate nelle aree cani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandicci, incrementato il piano delle opere: l’elenco degli interventi con i 4,3 milioni di euro di avanzo 

FirenzeToday è in caricamento