Cronaca

Scandicci, tenta furto su auto: fermato dai carabinieri e denunciato

L'uomo è stato anche sanzionato per violazione delle restrizioni anti coronavirus

Nella scorsa nottata i crabinieri di Scandicci hanno denunciato un cittadino peruviano di 35 anni, residente a Firenze, per furto aggravato e porto di armi o oggetti atti ad offendere.

I militari, verso le una di notte, durante un servizio di controllo del territorio, hanno sopreso l’uomo mentre era intento ad asportare da un’autovettura in sosta in piazza Togliatti, nel centro di Scandicci, alcuni documenti ed effetti personali appartenenti ad un operaio del luogo.

Il 35enne, subito bloccato dagli operanti, è stato inoltre trovato in possesso di un coltello e di un cacciavite, sottoposti  a sequestro.

Il cittadino peruviano, dopo essere stato identificato ed esperite le formalità di rito, è stato denunciato per furto aggravato e porto di armi o oggetti atti ad offendere, nonché sanzionato perché trovato fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandicci, tenta furto su auto: fermato dai carabinieri e denunciato

FirenzeToday è in caricamento