rotate-mobile
Cronaca

Santa Maria Nuova, svuota due estintori in pronto soccorso e ne scaglia uno sulle guardie

Aggrediti 2 vigilantes: arrestato un 43enne, per bloccarlo unità speciali della polizia

Scene di panico nella sala d'attesa del pronto soccorso dell'ospedale di Santa Maria Nuova, nel pieno centro di Firenze. Ieri pomeriggio un 43enne, tossicodipendente, dopo aver chiesto invano del metadone ha perso la testa.

Prima ha scaricato due estintori nella sala del pronto soccorso, poi ne tirato uno contro le due guardie giurate nel frattempo intervenute. Per fermare l'uomo sono intervenuti anche alcuni uomini delle unità speciali della polizia.

Alla fine l'uomo è stato immobilizzato, per il 43enne è scattato l'arresto. I due vigilantes sono rimasti lievemente intossicati. Tutta la scena si è svolta di fronte a diversi pazienti, che aspettavano di essere visitati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria Nuova, svuota due estintori in pronto soccorso e ne scaglia uno sulle guardie

FirenzeToday è in caricamento