Cronaca

Sant'Orsola: si fa largo l'ipotesi Casa dello studente

L'Azienda al diritto allo studio interessata, operazione da 55 milioni

Prima case e negozi, poi una foresteria con museo. Ora sembra aprirsi un’altra strada per il recupero dell’ex convento di Sant’Orsola, nel centro storico di Firenze: una nuova casa dello studente. Un’ipotesi di cui parla l’edizione fiorentina di Repubblica, secondo la quale a farsi avanti per l’acquisto dell’immobile sarebbe stata l’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario. Nell’idea dell’Ardsu la struttura dovrebbe ospitare 200 posti letto in circa 130 camere. Per un investimento complessivo da circa 55 milioni di euro.

Finora tutti i bandi della città metropolitana (ex Provincia, proprietaria dell’immobile) sono andati deserti, ma presto si potrebbe passare alla fase della trattativa privata, che agevolerebbe l’operazione del recupero. L’azienda per il diritto allo studio avrebbe la solidità economica necessaria per mandare in porto un progetto del genere. E Sant’Orsola, già al centro delle attenzioni mediatiche per il ritrovamento dei resti della Gioconda, sarebbe così riqualificata. Gli enti locali interessati ci starebbero pensando, perché la soluzione potrebbe accontentare tutti. O quasi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Orsola: si fa largo l'ipotesi Casa dello studente
FirenzeToday è in caricamento