Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Sant'Ambrogio

Sant’Ambrogio: minaccia di lanciarsi nel vuoto, salvato

Il gesto sarebbe legato all’uso di stupefacenti 

Questa mattina, intorno alle 6 e 45, intervento della polizia nella zona di Sant’Ambrogio dove un quarantenne minacciava di lanciarsi nel vuoto da una finestra posta a un'altezza di sei metri. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia. Mentre un equipaggio tentava di tranquillizzare l’uomo, altri due agenti sono entrati nell’appartamento e hanno afferrato l'uomo riportandolo nell’abitazione al cui interno vi erano anche due amici del quarantenne. 

Da quanto appurato, l’uomo si sarebbe spaventato per tachicardia e palpitazioni dovute all’assunzione di popper. Il quarantenne è stato accompagnato all’ospedale di Santa Maria Nuova per accertamenti. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Ambrogio: minaccia di lanciarsi nel vuoto, salvato

FirenzeToday è in caricamento