Sanità: morta a Firenze dopo intervento, medici indagati

Si tratta di una paziente 54enne deceduta in una casa di cura privata

Sette medici sarebbero indagati per la morte di una paziente di 54 anni deceduta il 22 gennaio scorso in una casa di cura, dove era ricoverata per la riabilitazione dopo un intervento chirurgico all'apparato intestinale. E' quanto riportato da Ansa.

La donna era stata operata all'ospedale di Careggi. I medici sarebbero indagati in un'inchiesta per omicidio colposo condotta dal sostituto Beatrice Giunti della procura di Firenze. Si tratterebbe dei professionisti che hanno seguito la paziente sia all'ospedale di Careggi, sia nella casa di cura privata convenzionata di Firenze dove la 54enne ha proseguito la degenza per il decorso post operatorio.

Ieri il pm Giunti ha conferito l'incarico ai consulenti medici legali per l'autopsia. Nel fascicolo sono già raccolte le cartelle cliniche. L'inchiesta è partita da una denuncia fatta dalla famiglia della donna all'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento