rotate-mobile
L’allarme

Sanità, in Toscana mancano 63 pediatri

Il numero destinato a salire nel 2026. Un problema per centinaia di bambini e famiglie

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Sessantatré pediatri mancanti oggi e ben 138 domani. Si può riassumere così il quadro descritto dalla Fondazione Gimbe che, ipotizzando una media di 800 assistiti, stima che dal 1 gennaio 2023 in Toscana mancano 63 pediatri di libera scelta. Un numero destinato drammaticamente ad aumentare entro il 2026 quando è previsto il pensionamento – o comunque l'arrivo ad età pensionabile – di 138 pediatri. 

Una carenza nazionale visto che in tutta Italia ne mancano almeno 827, due su tre in Lombardia, Piemonte e Veneto. 

Pediatri di libera scelta che raggiungeranno la pensione nel 2026

"L’allarme sulla carenza di pediatri di libera scelta – dichiara Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – oggi è sollevato da genitori di tutte le Regioni, da Nord a Sud. Le loro testimonianze evidenziano problemi burocratici, mancanza di risposte da parte delle Asl, pediatri con un numero eccessivo di assistiti e impossibilità di iscrivere i propri figli al pediatra di famiglia, mettendo potenzialmente a rischio la salute, soprattutto dei più piccoli e dei più vulnerabili".

I pediatri di libera scelta hanno in carico l'81,8 per cento di ragazzi e ragazze dai 6 ai 13 anni in Italia ben il 93 per cento in Toscana. 

Numero medio assistiti dai pediatri di libera scelta al 1 gennaio 2023

Sempre nella nostra Regione, stando alla Gimbe, il numero medio di assistiti per pediatra di libera scelta è pari a 926, sopra la media nazionale che vede 898 assistiti e al di sopra del massimale senza deroghe, pari a 880 assistiti.

"In realtà – spiega Cartabellotta – lo scenario è più critico di quanto lasciano trasparire i numeri, perché con un tale livello di saturazione non solo viene ostacolato il principio della libera scelta, ma in alcune regioni diventa impossibile trovare disponibilità di pediatri di libera scelta sia nelle aree interne o disagiate, sia vicino casa nelle grandi città"Stima mancanze pediatri libera scelta mancanti dal 1 gennaio 2023


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, in Toscana mancano 63 pediatri

FirenzeToday è in caricamento