rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza di San Lorenzo

San Lorenzo: maxi centro commerciale naturale con 200 negozi

Al via il progetto con l'ok dell'assessore allo sviluppo economico e Confesercenti

E' ufficialmente nato il maxi centro commerciale naturale di San Lorenzo, che sancisce una "allenza" strategica tra duecento attività del quartiere per far ripartire una delle aree commerciali più importanti della città con eventi, iniziative e strumenti di promozione. Ne dà notizia l'edizione odierna del Corriere Fiorentino, spiegando che il progetto ha già ricevuto l'ok dell'assessore allo sviluppo economico, Federico Gianassi, e Confesercenti.

I negozi

Il mega centro commerciale naturale sarà composto da pasticcerie, forni, macellerie, bar, ristoranti, mesticherie, negozi per animali, di abbigliamento e accessori, oltre ai banche del Mercato Centrale e a quelli storici del cuoio di via dell'Ariento, via Sant'Antonino, piazza del Mercato Centrale e via Panicale.

Le iniziative

Tra le future iniziative che esercenti e amministrazione stannno concertando, ci sarebbero una "Notte Bianca in San Lorenzo", la festa di San Lorenzo con la "cocomerata", una cena di beneficenza, spettacoli con gli artigiani ed eventi nel Mercato.

"Le imprese di San Lorenzo si sono impegnate per dar vita ad un centro commerciale naturale ancora più ampio, e questo rappresenta uno stimolo per la ripartenza — ha affermato il presidente di Confesercenti Firenze Santino Cannamela — Mi auguro che questa iniziativa sia da esempio per altre realtà". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lorenzo: maxi centro commerciale naturale con 200 negozi

FirenzeToday è in caricamento