Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Novoli / Via Enrico Forlanini

San Donato: esce con la fidanzata e sventa furto 

Intervento di un giovane agente. Denunciate due sudamericane 

Nel tardo pomeriggio di ieri un giovane agente della polizia di Stato, libero dal servizio, ha sventato un taccheggio al centro commerciale San Donato mentre era a passeggio con la fidanzata. Il poliziotto, in servizio al commissariato di Rifredi, si è subito insospettito quando ha notato due cittadine sudamericane, peraltro già note, aggirarsi tra gli scaffali dei prodotti elettronici.

Le donne, dopo un po’ di giri, sono entrate in azione: mentre una faceva da palo, l’altra ha afferrato una cassa bluetooth del valore di 280 euro, ne ha rimosso la placca antitaccheggio e l’ha nascosta in una busta. L’agente le ha fermate prima che riuscissero ad allontanarsi con il bottino del colpo sottobraccio. Entrambe, 46 e 61 anni, sono state denunciate per tentato furto aggravato in concorso.

Novoli: il ladro scalatore

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Donato: esce con la fidanzata e sventa furto 

FirenzeToday è in caricamento