rotate-mobile
Cronaca Isolotto

San Bartolo a Cintoia: mezzanotte, a giro in piazza con l'ascia / FOTO

La denuncia di una residente: "Situazione in zona sta peggiorando, tra bande giovanili e spacciatori"

Spaccio, risse, furti. Se l'Isolotto piange, la vicina San Bartolo a Cintoia non ride.

"Qui in piazza Matas - racconta una residente sulla cinquantina che abita nei pressi - da tempo vediamo all'opera una banda giovanile che compie atti vandalici e schiamazzi continui, mentre nei pressi dei giardini agiscono gli spacciatori nordafricani. Non è una bella situazione per chi rientra a casa la sera".

La banda di pusher "a volte spaccia addirittura sotto la telecamera - sottolinea la residente - e lo fa sia di giorno che di notte, a piedi o in bici. Perlopiù si muove all'incrocio di via Canova con via Nigetti, vicino ai cassonetti. Ho segnalato a chi di dovere, fatto foto, mandato video ma non è intervenuto nessuno". 

San Bartolo a Cintoia: sorpreso mentre confeziona pallini di cocaina sotto il ponte

La signora racconta di essere anche stata "minacciata da uno spacciatore" che, dopo averla "insultata, si è messo a prendere a calci i cassonetti".

Spunta l'uomo con l'ascia

La donna racconta poi quanto accaduto nella notte tra venerdì e sabato scorsi. "Ero stata fuori la sera, sono rientrata verso mezzanotte e sono andata a letto. Poco dopo, vengo svegliata da una gran confusione sotto casa. Mi alzo, sento le voci dalla piazza, mi affaccio e noto un gruppo che non avevo mai visto, composto da almeno una decina di persone che parlavano in arabo. Ho visto che uno di loro impugnava un'ascia e l'ho fotografato. Poi ho visto che anche un altro soggetto ne brandiva una".

matas

La donna chiama subito la polizia che interviene rapidamente "e a sirene spente" sottolinea la signora. Il gruppo, "che stava dirigendosi compatto verso un'auto bianca in via Nigetti" a quel punto si disperde. "Mentre il guidatore delll'auto bianca, vedendo il gruppetto venirgli incontro, se l'era già filata".

"Io non so se l'episodio sia collegato alla rissa avvenuta la sera prima in piazza all'Isolotto, ma vedersi sotto casa gente che gira con le asce mi pare davvero troppo" chiosa la cinquantenne.

Per poi concludere: "Piazza Matas è una bella piazza, con due giardinetti di cui uno attrezzato per i bambini, la pista di pattinaggio. E' un peccato che non se ne possa fruire serenamente. C'è un problema di degrado e insicurezza che va risolto quanto prima: l'ammistrazione faccia qualcosa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Bartolo a Cintoia: mezzanotte, a giro in piazza con l'ascia / FOTO

FirenzeToday è in caricamento