Ponte Vespucci, sta per gettarsi in Arno: salvato da una passante nel giorno di Natale

Sul posto è intervenuta la polizia e l'uomo è poi stato trasportato in ospedale

Stava per gettarsi in Arno, nei pressi del ponte Amerigo Vespucci, quando è stato notato da una signora di passaggio. La donna ha iniziato a parlargli e l'uomo, fortunatamente, ha desistito dal gesto.

Poi la donna ha chiamato la polizia, intervenuta sul posto e l'uomo, un 35enne originario del Mali, è stato trasportato all'ospedale di Careggi per accertamenti. E' successo ieri mattina, giorno di Natale, intorno alle 11. Il 35enne è risultato essere in cura per problemi psichiatrici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soltanto lunedì scorso un'altra persona, originario del Marocco, si era gettata in Arno nei pressi del ponte Santa Trinita per essere poi recuperato dai soccorsi quando ormai era stato trascinato fin quasi allo stesso ponte Vespucci.

Le immagini del salvataggio in Arno / VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • I migliori locali low cost d'Italia, cinque sono a Firenze. Ecco dove mangiare bene e spendere poco

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Ristoranti, due locali di Firenze nella classifica dei migliori ristoranti di lusso

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento