rotate-mobile
Cronaca Rufina

Valdisieve, picchia una prostituta: arrestato 51enne

La ragazza è riuscita a fuggire dal suo aggressore e ha chiesto aiuto

La notte scorsa un 51enne fiorentino, pluripregiudicato senza fissa dimora, ha malmenato una prostituta albanese di 19 anni. L’uomo, scarcerato appena un mese fa, dopo aver scontato una condanna per sequestro di persona, rapina e violenza sessuale, era ben noto alle forze dell’ordine per il suo modus operandi. Prima caricava sul suo mezzo la malcapitata di turno, si accordava con la stessa per una prestazione sessuale, la portava in un luogo isolato, e poi la terrorizzava riempendola di botte. Quindi la rapinava ed infine abusava sessualmente di lei, abbandonandola sul posto. Ieri il possibile ripetersi di questo "schema" è stato interrotto dall'intervento di una pattuglia di Pontassieve che ha dapprima soccorso la diciannovenne e poi rintracciato l’uomo. 


Dalla ricostruzione dei fatti, l'uomo aveva colpito al volto la ragazza che era seduta accanto a lui in un camper -  facendole sbattere la testa contro il finestrino - e strappandole  di mano il cellulare che stava usando. La ragazza però è riuscita a fuggire fino a un'abitazionedove ha chiesto aiuto. Sul posto - nel comune di Rufina  - sono accorsi gli uomini dell'Arma che hanno rintracciato e fermato il 51enne portandolo a Sollicciano con l'accusa di rapina e lesioni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valdisieve, picchia una prostituta: arrestato 51enne

FirenzeToday è in caricamento