Pelago, incursione da fuori città per rubare cane da caccia: denunciato 75enne

L'uomo è già noto alle forze dell'ordine per violazione delle normative relative alla caccia

Era arrivato dalla provincia di Arezzo per rubare un cane da caccia in una casa isolata nei pressi di una frazione di Pelago, nel Fiorentino, non lontano da Pontassieve. Il 'furto' è avvenuto nel pomeriggio di lunedì scorso, 10 giugno, e l'uomo è stato rintracciato dai carabinieri della stazione di Pelago. L’uomo era arrivato a bordo del proprio fuoristrada nei pressi dell’abitazione, aveva caricato in macchina il cane e poi si era dato alla fuga. L'abbaiare degli altri cani presenti nel recinto ha richiamato però l’attenzione della proprietaria che ha attivato i carabinieri. Quest'ultimi sono riusciti ad individuare l'autore del colpo.

I militari sono quindi andati a casa dell’uomo, un anziano di 75 anni, ed hanno rinvenuto il cane, un esemplare femmina del valore di circa 3mila500 euro, restituito alla proprietaria. L'uomo, già gravato da precedenti per violazioni inerenti la caccia, è stato denunciato a piede libero per furto aggravato.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

Torna su
FirenzeToday è in caricamento