Domenica, 21 Luglio 2024
Microcriminalità

Ruba in una scuola, arrestato

Il 39enne si era introdotto nottetempo

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

I carabinieri hanno notato che si era innervosito appena li aveva visti. Quindi hanno deciso di vederci chiaro. Durante un controllo nell'area delle Cascine, i militari hanno fermato un 39enne che si era decisamente agitato quando li aveva notati.

Dalla perquisizione dello zaino dell'uomo di origine tunisina, erano venuti fuori una ingente quantità di monete e una gettoniera. Proprio durante le fasi del controllo mentre i carabinieri cercavano di comprendere la provenienza di quanto rinvenuto, è arrivata ai militari la richiesta di intervento per un furto al liceo scientifico “Leonardo da Vinci”, all’interno del quale era stato forzato un distributore automatico.

I carabinieri accorsi sul luogo del reato, hanno pertanto raccolto una serie di evidenze che hanno permesso di attribuire al 39enne la responsabilità di quanto accaduto.

Tra i principali elementi la compatibilità della gettoniera rinvenuta con quella asportata e le impronte delle scarpe lasciate dal reo all’interno del plesso scolastico. 

L’uomo è stato arrestato e giudicato con rito direttissimo, al termine del quale gli è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Firenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba in una scuola, arrestato
FirenzeToday è in caricamento