rotate-mobile
Cronaca

Incubo treni, decine di convogli coinvolti: ritardi fino a 140 minuti

Un'altra giornata da dimenticare per Trenitalia, pesanti disagi per i viaggiatori

Un'altra domenica da incubo per chi, disgrazia sua, ha scelto di viaggiare in treno. Per un "guasto" non meglio precisato tra Arezzo e Chiusi, segnalato da Trenitalia alle 8 del mattino, sono partiti i dolori.

"La circolazione è rallentata. Richiesto l’intervento dei tecnici per consentire la ripresa della circolazione. I treni Alta Velocità possono essere instradati sulla linea convenzionale tra Arezzo e Orvieto e registrare un maggior tempo di percorrenza fino a 40 minuti", si leggeva sui canali dell'azienda a quell'ora, con il consueto, "seguono aggiornamenti". Parole solitamente raggelanti. Così è stato.

Il primo viaggio del tram fino a piazza San Marco / VIDEO

I ritardi sono aumentati e, come mostra anche la foto di copertina, numerosissimi treni ad alta velocità, diverse decine, hanno subito ritardi fino a centoquaranta minuti, due ore e venti. A cascata, ritardi anche sui treni regionali.

La circolazione è diventata "fortemente rallentata" alle 9:45, con ritardi fino a ottanta minuti e poi in "graduale ripresa" solo alle 10:25, con ritardi arrivati già per tanti treni "fino a 140 minuti".

Alle 12:05, quattro ore dopo l'inizio dello spiacevole "evento", Trenitalia ha comunicato che "la circolazione è tornata regolare dopo l'intervento dei tecnici". Per migliaia di viaggiatori, giornata nera.

Sotto, i treni con i ritardi maggiori

"Basta sprecare risorse per cattedrali nel deserto"

Treni Alta Velocità direttamente coinvolti con un maggior tempo di percorrenza superiore a 60 minuti:

• FR 9505 Milano Centrale (5:10) - Salerno (11:54)
• FR 9612 Battipaglia (5:12) - Torino Porta Nuova (12:10)
• FR 9303 Milano Centrale (5:45) - Roma Termini (10:35)
• FR 9516 Salerno (5:50) - Torino Porta Nuova (13:00)
• FR 9301 Mantova (6:00) - Roma termini (9:35)
• FR 9406 Napoli Centrale (6:09) - Venezia Santa Lucia (11:34)
• FR 9490 Salerno (6:10) - Venezia Santa Lucia (12:34): il treno oggi ferma a Bologna Centrale anziché a Bologna Centrale AV.
• FR 9403 Venezia Santa Lucia (6:26) - Napoli Centrale (11:48)
• FR 9604 Brescia (6:42) - Napoli Centrale (12:03)
• FR 9611 Torino Porta Nuova (6:50) - Napoli Centrale (12:33)
• FR 9512 Roma Termini (7:10) - Milano Centrale (10:50)
• FR 9515 Milano Centrale (7:10) - Salerno (13:02)
• FR 9414 Salerno (7:13) - Venezia Santa Lucia (13:34): il treno oggi ferma a Bologna Centrale anziché a Bologna Centrale AV.
• FR 8506 Napoli Centrale (7:30) - Bolzano (13:53)
• FR 9524 Salerno (7:44) - Milano Centrale (13:50)
• FR 9520 Napoli Centrale (7:45) - Milano Centrale (12:50)
• FR 9618 Roma Termini (8:50) - Milano Centrale (11:58)
• FR 9624 Roma Termini (10:20) - Milano Centrale (13:35)
• FR 9416 Roma Termini (10:35) - Venezia Santa Lucia (14:34)
• FR 9544 Salerno (12:50) - Milano Centrale (18:50)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incubo treni, decine di convogli coinvolti: ritardi fino a 140 minuti

FirenzeToday è in caricamento