Cronaca Via Francesco Baracca

Tito vìola i sigilli e torna ad aprire, oltre ad una nuova multa scatta anche la denuncia

Sanzionato venerdì sera, la polizia lo ritrova aperto anche sabato con 37 persone a cena

Momi El Hawi, titolare del ristorante pizzeria Tito in via Baracca, è tornato ad aprire anche ieri, sabato sera, nonostante i sigilli posto al locale la sera precedente, venerdì, dalla polizia.

Nella serata di venerdì infatti le volanti durante un controllo avevano trovato il locale aperto, in violazione delle restrizioni anti coronavirus, con 38 clienti intenti a consumare la cena ai tavoli. Clienti e titolare multati. Oltre a ciò, era stata disposta l'apposizione dei sigilli e il provvedimento di chiusura dell'attività per cinque giorni.

Ieri sera, sabato, ad un nuovo controllo, la polizia ha però trovato il locale nuovamente aperto, intorno alle 21, con 37 persone intente a cenare sedute ai vari tavoli. Sono nuovamente scattate le multe del caso per tutti gli avventori, oltre che per il titolare. Per quest'ultimo però questa volta è scattata anche la denuncia, per avere violato i sigilli imposti dalla questura. Nuovamente posti, infine, i sigilli, con un nuovo provvedimento di chiusura dell'attività per cinque giorni.

multa e sigilli per pizzeria tito-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tito vìola i sigilli e torna ad aprire, oltre ad una nuova multa scatta anche la denuncia

FirenzeToday è in caricamento