Cronaca Isolotto / Via del Cavallaccio

Maxi rissa nel parcheggio: situazione al limite. Dormentoni: “L’area già segnalata alla Prefetta”

Testimoni in fuga: "Siamo turbati dall’accaduto"

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Rimane una pozza di sangue riarso al sole nel parcheggio dell’Uci Cinema in Via del Cavallaccio. Sabato notte una lite tra due uomini è degenerata, così da attrarre nel mucchio uno sciame di persone, in buona parte cittadini nordafricani, tanto che un trentenne marocchino è stato portato via già privo di coscienza dagli operatori del 118. Il suo quadro è critico ma non è in pericolo di vita.

La scena che si sono trovati davanti i testimoni è stata turbolenta: una pioggia di bottiglie di vetro scagliate con veemenza e con incuranza delle famiglie che frequentano il cinema e la grande sala giochi. Qualcuno brandiva uno spray urticante come oggetto atto a offendere, uno dei presenti avrebbe persino visto una lama.

“Mancavo da questo posto da tempo – racconta un testimone – avevamo appena finito di cenare quando si è scatenato l’inferno. Ci siamo spaventati e quindi siamo andati via di corsa”. 

Oltre ai soccorsi sanitari, poco dopo la mezzanotte, sono intervenute quattro volanti della polizia. Gli operatori hanno dovuto faticare per riportare la situazione alla calma.  Il problema è che l’area non è nuova a segnalazioni di risse e episodi al limite, tutt’altro, e rischia di diventare un neo nel maxi complesso sportivo appena riqualificato di San Bartolo a Cintoia. La guardiania cerca di arginare come può. 

“Siamo preoccupati – spiega il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni – Questa è un’area tra le più calde del quartiere, ed è stata più volte attenzionata. Va precisato come si stia parlando di un’area privata aperta al pubblico”. “Occorre che le forze dell’ordine siano maggiormente presenti, sarebbe il caso di fare qualcosa di più approfondito da parte di polizia e carabinieri”. Non manca un appunto tecnico: “Il gennaio scorso ci siamo confrontati con la Prefetta, inserendo via del Cavallaccio nell’elenco delle zone da mettere sotto la lente d’ingrandimento”. 
 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa nel parcheggio: situazione al limite. Dormentoni: “L’area già segnalata alla Prefetta”
FirenzeToday è in caricamento