Mercafir: qualcosa si sta muovendo

Gianassi: “Riunione proficua, la continuità del mercato sarà garantita”

Foto d'archivio

Si è svolta questa mattina alla Mercafir la prima riunione operativa sul progetto di riqualificazione del mercato agroalimentare di Firenze.

L’incontro, al quale hanno preso parte l’assessore alle partecipate e allo sviluppo economico Federico Gianassi, il presidente di Mercafir Giacomo Lucibello e gli operatori economici del mercato, è stato convocato da Palazzo Vecchio per iniziare con gli operatori del mercato il percorso di condivisione che porterà alla nuova Mercafir.

“E’ stata una riunione molto positiva e proficua - ha commentato l’assessore Gianassi -. Cè da parte di tutti la disponibilità e l’interesse a fare un buon lavoro tenendo in grande attenzione le esigenze del mercato da riqualificare. Con questa prima riunione si apre infatti una fase nuova nella quale anche gli operatori saranno coinvolti, perché entriamo rapidamente nella fase dei progetti che devono tenere in considerazione le esigenze di tutti"

L’obiettivo dell’amministrazione è duplice: da un lato realizzare il nuovo stadio di Firenze, moderno, efficiente e funzionale, dall’altro riqualificare questo mercato che rappresenta un pezzo importante dell’economia fiorentina e del mondo del lavoro della nostra città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il progetto complessivo di riqualificazione di quest’area - ha spiegato ancora l’assessore - che prevede la realizzazione del nuovo stadio e il processo di riqualificazione del mercato, tiene conto di queste esigenze. La continuità del mercato sarà garantita attraverso la realizzazione di interventi che consentiranno agli operatori di continuare a lavorare. Questo è l’obiettivo preliminare sul quale tutti siamo impegnati: è raggiungibile con l’impegno e la condivisione da parte di tutti, e ci sono le condizioni per farlo e per farlo bene”. 

Lo spostamento a Castello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Era scomparso da giorni, Alvaro trovato morto

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Montebeni, malore alla guida: auto nel fosso, feriti marito e moglie / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento