Cronaca

I genitori del piccolo Nicola alla comunità: "Grazie a tutti voi"

La lettera è stata affissa nel bar Quadalto di Palazzuolo sul Senio (FI)

I genitori del piccolo Nicola Tanturli, scomparso per circa 36 ore e ritrovato in fondo ad una scarpata di oltre 20 metri, hanno deciso di ringraziare tutta la comunità chiedendo al bar del paese, il bar Quadalto a Palazzuolo sul Senio (FI), di affiggere nel locale una lettera di ringraziamento.

"Il bar Quadalto è stato contattato da Giuseppina e Leonardo, genitori del piccolo Nicola. Ci hanno chiesto di pubblicare il ringraziamento più sentito da parte loro a tutte le istituzioni e a tutte le persone che si sono prodrigate per ritrovare il loro piccolo. In particolare ringraziano il Sindaco Phil, il comandante Porfida, il parroco don Alessandro che alla notizia del ritrovamento di Nicola ha suonato le campane e tutto il paese si è commosso perchè ha capito che il piccolo era salvo. Ma soprattutto vogliono ringraziare i cittadini di Palazzuolo e dei comuni limitrofi per l'eccezionale partecipazione veramente commovente" ha scritto Manuela Bellini, titolare del locale, su Facebook.

I punti da chiarire sul ritrovamento

Il momento del ritrovamento / VIDEO

Il bambino è vivo

Giani: il Pegaso al sindaco

Il giornalista che ha visto Nicola

Il racconto del volontario

Bambino scomparso a Palazzuolo: il carabinieri l'ha portato in salvo

Festa in Paese: "E' un miracolo"

La soddisfazione del sindaco di Palazzuolo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I genitori del piccolo Nicola alla comunità: "Grazie a tutti voi"

FirenzeToday è in caricamento