Rignano sull'Arno, Tari 2020: acconto e modulo per riduzione

Invariate le tariffe rispetto al 2019 nonostante l'emergenza sanitaria. Al via la consegna delle comunicazioni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Si informa che sono in consegna, tramite Poste Italiane, le bollette dell'acconto TA.RI. 2020, la tassa relativa al servizio smaltimento rifiuti. La TARI non ha avuto alcuna variazione, confermando le tariffe del 2019; si ricorda inoltre che è stato previsto un differimento delle scadenze con la prima rata da pagare entro il 31 luglio (originariamente prevista per il 30 aprile), la seconda entro il 30 settembre. Per le utenze non domestiche che hanno avuto un periodo di sospensione dell'attività per l'emergenza Covid-19 sul sito istituzionale è a disposizione un modulo da compilare, entro il 15 settembre 2020, per le eventuali riduzioni sulla tariffa. Qualora la bolletta non sia recapitata da Poste Italiane in tempo utile per il pagamento della 1° rata (31 luglio 2020) è possibile richiedere il duplicato all'Ufficio Tributi che provvederà alla ristampa e all'invio, anche per email. Per eventuali ulteriori chiarimenti all'Ufficio Tributi (tel. 0558347874 – 0558347869) durante l'orario di ufficio, o con email tributi@comunerignano.it

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento