rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Rifredi

Rifredi: fermato alla stazione con un etto di hashish

Durante i controlli della guardia di finanza 

Nelle ultime ore, nell’ambito dei controlli antidroga effettuati con le unità cinofile presso i principali snodi cittadini, i militari del comando provinciale della guardia di finanza di Firenze hanno sequestrato 1 etto di hashish a un trentaquattrenne di origini tunisine, che è stato denunciato alla procura della Repubblica per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sceso dal treno alla stazione ferroviaria di Rifredi, l’uomo si è trovato di fronte all’attività di controllo del 1° nucleo operativo metropolitano, il cui cane antidroga Ebryl si è avvicinato alla persona, segnalandola insistentemente. Alla domanda se detenesse sostanze stupefacenti, il giovane tunisino si è dato  precipitosamente alla fuga nella direzione dell’uscita.

Raggiunto e fermato dai militari dopo un breve inseguimento a piedi, il giovane ha consegnato un panetto di hashish del peso di circa 100 grammi, che veniva posto sotto sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifredi: fermato alla stazione con un etto di hashish

FirenzeToday è in caricamento