Rifiuti speciali abbandonati in campagna: due denunce

Le due persone denunciate rischiano l’arresto da tre mesi ad un anno o l’ammenda da 2.600 a 26.000 euro

Militari della Stazione Carabinieri forestale di Ceppeto (FI), hanno svolto una serie di accertamenti in merito allo smaltimento illecito di rifiuti speciali non pericolosi, abbandonati nel Comune di Sesto Fiorentino (FI) in località Mollaia, in un’area di aperta campagna.

Il luogo dove è stato accertato lo scarico di rifiuti è spesso utilizzato per smaltimenti illegali di qualsiasi genere di materiali in quanto è facilmente accessibile, ben occultato ed isolato. Per questo motivo il luogo è oggetto di frequenti verifiche da parte dei carabinieri forestali di Ceppeto per prevenire e quindi evitare l’abbandono di varie tipologie di rifiuti. I rifiuti in questione erano composti da pannelli in vetro e alcuni imballaggi in cartone, ispezionati dai militari al fine di rilevare la presenza di elementi indiziari quali documenti, etichette o altro che fossero riconducibili a soggetti identificabili. La ricerca ha portato ad una ditta di Prato ed in particolare a due persone che sono stati gli autori materiali dello smaltimento illecito. Il titolare della ditta che conduce campagne pubblicitarie e altri servizi pubblicitari è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria in base al T.U.A. (Testo Unico Ambientale) per smaltimento illecito di rifiuti speciali non pericolosi. Stessa sorte è toccata ad un collaboratore del titolare della ditta che lo ha coadiuvato nell’azione criminosa. Le due persone denunciate rischiano l’arresto da tre mesi ad un anno o l’ammenda da 2.600 a 26.000 Euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento