Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Campo di Marte / Via Mannelli

Rifiuti: gettano gli scarti edili nel cassonetto dell'organico, denunciati

L’intervento di vigili in via Mannelli scattato su segnalazione di un residente

Grazie alla collaborazione dei cittadini la polizia municipale ha individuato e denunciato due persone per smaltimento illecito di rifiuti edili.

L’episodio risale a martedì scorso quando una pattuglia è intervenuta in via Mannelli a seguito di una segnalazione di un residente. L’uomo aveva avvisato al centrale operativa di uno scarico di rifiuti edili in corso nei cassonetti davanti alla sua abitazione.

Rifiuti: arrivano i cassonetti a chiavetta

Le agenti arrivate sul posto hanno aperto i contenitori e in quello destinato ai rifiuti organici hanno trovato alcuni sacchi neri contenenti scarti di lavori edili. Al contempo hanno notato due persone che si aggiravano nei pressi di un furgone, fermo sull’altro della strada, che trasportava lo stesso tipo di materiale.

Dopo aver fotografato il mezzo, le agenti si sono rivolte al cittadino che aveva fatto la segnalazione e l’uomo, dal balcone, ha confermato che il mezzo in sosta era lo stesso che aveva visto fermo accanto ai cassonetti e riconosceva nei due uomini i responsabili dello scarico illegale. Le agenti sono quindi tornate in strada e li hanno bloccati.

Si tratta di due fratelli stranieri impresari edili provenienti da fuori Firenze. All’interno dei sacchi sono stati rinvenuti scarti di cartongesso e contenitori vuoti di intonaco prodotti da un lavoro in corso nella zona. I due fratelli sono stati denunciati per smaltimento illecito. Rischiano l’arresto fino a un anno e un'ammenda fino a 20mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti: gettano gli scarti edili nel cassonetto dell'organico, denunciati
FirenzeToday è in caricamento