Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

"Troppe polveri dall'impianto rifiuti", i residenti si lamentano e il gestore finisce nei guai

Il titolare dell'impianto denunciato dai forestali per irregolarità ambientali ed edilizie

Militari della stazione carabinieri forestale di Ceppeto (Firenze), con la collaborazione della polizia municipale campigiana e dei tecnici comunali, hanno svolto una serie di accurati accertamenti presso un impianto di gestione rifiuti a Campi Bisenzio.

Il controllo è stato svolto a seguito di numerose segnalazioni provenienti dalla cittadinanza della zona, che lamentava disagi provocati dalle polveri emesse dall’impianto.

Dalle verifiche sarebbero emerse irregolarità a carico del titolare d’impresa: in particolare, sarebbero state accertate difformità sostanziali alle prescrizioni e agli atti autorizzativi in materia di gestione dei rifiuti speciali non pericolosi.

L'azienda inoltre avrebbe trattato quantitativi di materiali ben superiori a quanto autorizzato, utilizzando spazi e dislocazioni dei cumuli difformi rispetto alla planimetria autorizzata.

Inoltre sarebbero stati individuati manufatti, impianti e volumi realizzati e utilizzati, in assenza dei previsti atti autorizzativi. Per i fatti accertati, il titolare è stato denunciato all’autorità giudiziaria e multato per 516 euro, in base al testo unico ambientale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Troppe polveri dall'impianto rifiuti", i residenti si lamentano e il gestore finisce nei guai

FirenzeToday è in caricamento