Cronaca

Superstrada Fi Pi Li: finiti i lavori, riaprono le quattro corsie

La speranza di una boccata d'ossigeno per il traffico

Da mercoledì, 13 ottobre, riapre a quattro corsie la superstrada Fi-Pi-Li nel tratto Lastra a Signa-Ginestra Fiorentina, con la speranza che, dopo numerosi mesi di lavori e disagi, sia una boccata d'ossigeno per il traffico.

Per lavori urgenti, sono state previste la chiusura della carreggiata tra gli svincoli di Lastra a Signa e Ginestra Fiorentina (in direzione mare) per il riposizionamento dei new jersey sul cordolo centrale, dalle 22 di stasera lunedì 11 alle 6 di domani martedì 12, e la chiusura della carreggiata tra gli svincoli di Ginestra Fiorentina e Lastra a Signa (in direzione Firenze) dalle 22 di domani alle 6 di mercoledì prossimo, quando la Firenze-Pisa-Livorno sarà finalmente riaperta a quattro corsie.

"Riapriamo interamente la superstrada - spiega Dario Nardella, sindaco della Città Metropolitana di Firenze -. Sono stati mesi difficili, nei quali ci siamo assunti tutte la responsabilità di agire per l'esecuzione dei lavori di somma urgenza prima e quelli ordinari poi. Gli interventi, però, non sono finiti perché va sanato il crinale di frana che ha richiesto tempi più lunghi, a motivo dell'assestamento e di tutti i passi necessari da compiere. Lo abbiamo sostenuto non da ora. La Fi Pi Li è solo formalmente una superstrada, ma di fatto sopporta gli effetti di un traffico autostradale alimentato soprattutto dai mezzi pesanti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superstrada Fi Pi Li: finiti i lavori, riaprono le quattro corsie

FirenzeToday è in caricamento