rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Gioberti / Via Scipione Ammirato

Residenti e commercianti contro la pista ciclabile: "34 posti auto in meno, sarà impossibile parcheggiare"

La "rivolta" in via Scipione Ammirato e via Colletta

Il nuovo chilometro di pista ciclabile tra via Scipione Ammirato e via Colletta sta generando polemiche a non finire tra commercianti e residenti della zona. E' quanto scrive il Corriere Fiorentino, ricordando che le due strade in zona Alberti-Beccaria perderanno ben 34 posti auto e 42 per i motorini, per far posto alla pista ciclabile.

Il saldo dei parcheggi persi dovrebbe essere di 28 stalli auto e 35 moto in via Scipione Ammirato e di 6 stalli auto e 7 moto in via Colletta. Dovrebbe, perché l'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti - spiega ancora il Corriere Fiorentino - sta studiando un 'recupero', togliendo la corsia preferenziale dei bus in via Víllari.

Ma i residenti e i commercianti sono già sul piede di guerra: "Ora qui sarà impossibile parcheggiare", sostengono.

La nuova viabilità

Sul fronte viabilità, il cambio più significativo riguarderà via Scipione Ammirato: il doppio senso resterà solo nell'ultimo tratto, dall'incrocio con via Villari a quello con piazza Alberti.

Nessuna variazione in via Colletta, già a senso unico, che però vedrà restringersi la carreggiata, visto che gli stalli paralleli rimarranno su entrambi i lati della strada nonostante la nuova pista.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Residenti e commercianti contro la pista ciclabile: "34 posti auto in meno, sarà impossibile parcheggiare"

FirenzeToday è in caricamento