rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Renzi: “La Corte dei conti ha annullato la mia condanna"

La Corte dei conti della Toscana ribalta la sentenza che aveva condannato Renzi al risarcimento di un danno erariale da 14mila euro

La Corte dei conti della Toscana ribalta la sentenza di primo grado che aveva condannato l’ex sindaco Matteo Renzi al risarcimento di un danno erariale da 14 mila euro per dei provvedimenti quando era presidente della Provincia. La sentenza, la questione concerne l'inquadramento di alcuni collaboratori, risale al 2011. A riferirlo è stato il premier nella sua e-news: “Chi riceve da anni l'enews conosce la mia amarezza quando qualche anno fa vi ho dovuto annunciare che la Corte dei Conti mi aveva condannato a pagare 14mila euro per un atto amministrativo della Provincia di Firenze. Ho subito su questo attacchi, sui media, cartelloni e sceneggiate del M5S in Parlamento, polemiche politiche violente. Oggi condivido una piccola soddisfazione: l'appello ha annullato la condanna e la verità viene finalmente ristabilita”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi: “La Corte dei conti ha annullato la mia condanna"

FirenzeToday è in caricamento