rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Pontassieve

Furbetti del reddito di cittadinanza: 25 denunciati 

Continuano i controlli dei carabinieri in Valdisieve

I carabinieri di Pontassieve, in collaborazione con i militari del nucleo ispettorato del lavoro di Firenze, hanno denunciato in stato di libertà 25 persone che avevano indebitamente ottenuto il reddito di cittadinanza.

Gli accertamenti svolti hanno consentito di acclarare che i 25 soggetti, 4 italiani, 21 stranieri varie nazionalità, 17 dei quali effettivamente dimoranti nel Comune ed i restanti finanche fuori regione, avevano falsamente attestato all’INPS di essere residenti in Italia per il periodo necessario all’ammissione al beneficio.

Le 25 persone, cui era già stato revocato il reddito su segnalazione del Comune, avevano nel frattempo percepito somme variabili tra 118 e 16.558 €, per un ammontare complessivo pari a circa 195.000 €. Le verifiche sono tuttora in corso anche su altri percettori residenti nel comprensorio della Valdisieve.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furbetti del reddito di cittadinanza: 25 denunciati 

FirenzeToday è in caricamento