rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Reati fiscali: la procura chiede il processo per i genitori e la sorella di Matteo Renzi

L'accusa ipotizza i reati di fatture per operazioni parzialmente inesistenti e dichiarazione infedele dei redditi

La procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, in qualità rispettivamente di amministratore di fatto e di legale rappresentante dalla società di famiglia Eventi 6 srl, e Matilde Renzi, genitori e sorella dell’ex premier Matteo Renzi.

I familiari dell’ex presidente del Consiglio ed ex sindaco di Firenze, sono accusati di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni parzialmente inesistenti e dichiarazione infedele dei redditi.

Udienza preliminare fissata il prossimo 20 maggio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati fiscali: la procura chiede il processo per i genitori e la sorella di Matteo Renzi

FirenzeToday è in caricamento