menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Sangermano

Francesco Sangermano

Sangermano (candidato Lista Nardella): " Ho difeso un ragazzo di colore e sono stato minacciato"

Altro caso di razzismo in città

"Essere ripetutamente minacciati solo per aver 'difeso' un ragazzo che stava subendo offese pesanti per il colore della sua pelle è inqualificabile e inaccettabile".

A denunciare l'accaduto è Francesco Sangermano, candidato consigliere comunale della lista civica "Nardella Sindaco". 

 "Stavo camminando in via dei Pucci insieme a Gaelle Barrè, altra candidata della lista, quando un autobus si è accostato alla fermata - racconta - Ne è sceso un uomo visibilmente alterato che urlava contro un altro passeggero all'interno del mezzo: "Vi dovete levare dal c..., la prossima volta ti spacco la faccia, nero di m....". 

"Non so chi fossero - dice Sangermano - ho solo intuito che il problema fosse l'eccessiva lentezza nella discesa, ma davanti a quelle parole non ho potuto far a meno di guardarlo e chiedergli cosa fosse successo, dicendo che era meglio se si calmava un pò. Come risposta lui ha iniziato ad offendere anche me e Gaelle ed ha rincarato le offese razziste finendo con l'auspicio 'che muoiano tutti questi neri di m...'. Ho replicato a muso duro che la smettesse, che tutti hanno il diritto di viaggiare sull'autobus e che a tutti è dovuto rispetto. Lui allora si è avvicinato e alle offese ha aggiunto a più riprese minacce fisiche e forse solo il mio aspetto, non certo minuto, ha evitato che la situazione potesse davvero degenerare". 

"A prescindere dalla causa della lite - prosegue Sangermano - questo clima di odio, di rabbia e di mancanza minima di rispetto non può e non deve appartenere a una città come Firenze la cui stragrande maggioranza dei cittadini ha fortunatamente opinioni e valori ben diversi. Per quel che mi riguarda, non esiterò un attimo ad alzare di nuovo la mia voce in caso si ripetano episodi come questo".

Poco tempo fa il cugino di Antonella Bundu, candidata sindaco per una coalizione di sinistra, aveva denunciato che suo cugino aveva subito minacce razziste. 

Razzismo, Bundu: "Mio cugino minacciato di morte"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 5 marzo 2021, le previsioni segno per segno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento