Brutale rapina sul Lungarno: naso rotto a un turista 

Preso alle spalle mentre passeggiava

Nella notte tra sabato e domenica un 31enne inglese è stato aggredito alle spalle mentre camminava nel tratto di strada compreso tra Lungarno del Tempio e Piazza Santa Croce. L'uomo è stato spinto da ignoti che, una volta a terra, l'hanno colpito con una serie di calci alla testa fino a fargli perdere i sensi. Il 31enne ha ripreso conoscenza una volta arrivato in ambulanza all'ospedale di Santa Maria Nuova. Nel referto si legge "frattura pluriframmentaria scomposta della ossa nasali".

Il 31enne, in città in vacanza in compagnia di amici, ha riportato una prima prognosi di trenta giorni. Il motivo della rapina sarebbe da ricondurre a un furto, infatti mentre la vittima si trovava a terra si è visto sparire dalla giacca il portafogli al cui interno vi erano documenti e carte di credito.

Pugnalato al semaforo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La trattoria Mario è la vincitrice di Quattro Ristoranti

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • Sciopero benzinai: i distributori aperti il 6 e 7 novembre

  • Prima nevicata in Toscana | FOTO

  • Novoli: sorpreso sulla tramvia senza biglietto si mette nei guai da solo

  • Coverciano: pino cade sulle auto parcheggiate / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento