rotate-mobile
Criminalità / Centro Storico / Via Faenza

Rapina il supermercato minacciando con una siringa: arrestato

A compierla un 29enne, già noto alle forze dell'ordine

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday 

Minacciando con una siringa era riuscito a farsi consegnare 100 euro dal cassiere. Ma la sua fuga non è stata particolarmente lunga. Sabato scorso un 29enne brasiliano, già noto alle forze di polizia, aveva messo a segno una rapina a un supermercato di via Faenza nella quale aveva estorto il denaro sotto minaccia di ua siringa al cassiere dell'esercizio commerciale. 

Nel pomeriggio però il presunto rapinatore veniva riconosciuto dai dipendenti del supermercato, i quali allertavano immediatamente i carabinieri della stazione di Santa Maria Novella che riuscivano, anche con la collaborazione del personale della Polizia di Stato, a collegare tutti gli elementi a carico dell’uomo e a edificare a suo carico un importante quadro indiziario, tale da giustificare il successivo fermo.

L'arrestato veniva, infine, condotto al carcere di Sollicciano a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina il supermercato minacciando con una siringa: arrestato

FirenzeToday è in caricamento