rotate-mobile
Cronaca Le Cascine

Le Cascine: rapinato del cellulare da giovane armato di coltello, arrestato

Il giovane è stato identificato e fermato dai carabinieri

Questa mattina, poco dopo le 6, i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti nel viale Abramo Lincoln, all’interno del Parco delle Cascine, all’altezza del ponte della tramvia, dove hanno tratto in arresto, per l’ipotesi di rapina a mano armata, un 21enne originario del Gambia, già noto alle forze dell’ordine. 

In particolare, un carabiniere del comando provinciale fiorentino nel percorrere in bicicletta il viale interno del Parco delle Cascine per raggiungere la sede di lavoro, ha notato un uomo sdraiato a terra dolorante, al quale ha prestato soccorso chiamando anche il 112 per richiedere l’intervento dell’ambulanza.

La vittima, intanto, raccontava la sua disavventura, riferendo di aver battuto la testa in seguito all’aggressione subita poco prima da un giovane che, armato di coltello, si era impossessato del suo telefono cellulare.

Successivamente l’aggressore, che era rimasto nelle vicinanze in compagnia di altri connazionali, è stato riconosciuto dalla vittima e bloccato dai carabinieri intervenuti, i quali, espletati i primi accertamenti, lo hanno dichiarato in arresto.

Il giovane gambiano è stato poi condotto presso il carcere di Sollicciano a disposizione dell’autorità giudiziaria. La vittima ha riportato lesioni lievi.

Maxi rissa alle Cascine

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Cascine: rapinato del cellulare da giovane armato di coltello, arrestato

FirenzeToday è in caricamento