Cronaca

Novoli, entra in casa e trova due malviventi che gli puntano un coltello: rapinato un 34enne

Portati via alla vittima 700 euro che aveva in contanti nel portafoglio

E' rientrato a casa ieri sera, Ferragosto, intorno alle 23, in via Ponte alle Mosse. Appena entrato, si è trovato di fronte due malviventi che stavano frugando in una stanza.

In due l'hanno immobilizzato e gli hanno puntato un coltello al collo, intimandogli di consegnare il denare che aveva con sé.

Così ha racconatato ai carabinieri, da lui stesso chiamati dopo che i malviventi si erano dati alla fuga, un 34enne fiorentino vittima dell'accaduto, visitato poi dal 118 che ha riscontrato una lieve escoriazione al collo.

I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno interrogato il 34enne che ha denunciato l'accaduto. L'uomo ha raccontato che i malviventi gli hanno portato via il portafogli con dentro 700 euro.

I carabinieri stanno ora indagando sull'accaduto, con l'obiettivo di risalire ai due rapinatori, anche grazie alla visione delle numerose telecamere presenti nella zona.

I malviventi, riferisce la vittima, indossavano la mascherina chirurgica che copriva parzialmente il volto.

Giovedì sera in una villa nelle colline sopra Careggi si era verificata un'altra rapina da incubo per un'anziana, legata e chiusa in una stanza prima di essere derubata di gioielli da centinaia di migliaia di euro da tre malviventi con il volto coperto da passamontanga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novoli, entra in casa e trova due malviventi che gli puntano un coltello: rapinato un 34enne

FirenzeToday è in caricamento