Via Alamanni: ruba borsa in un hotel, arrestato

Sono intervenuti anche tre Allievi Marescialli

Questa mattina un uomo è stato arrestato dai carabinieri per rapina impropria avvenuta all'interno di un hotel vicino alla stazione di Firenze Santa Maria Novella.

Il ladro, un 24enne cubano, è entrato nell'albergo al momento della colazione ed ha rubato la borsa di una turista. La donna, taiwanese, nonostante fosse intenta a fare colazione si è accorta di quanto stava succedendo ed ha iniziato a urlare. Il ladro si è dato alla fuga gettando a terra la borsa. La turista, temendo che le fosse stato rubato qualcosa, l'ha bloccato afferrandolo per la cinta dei pantaloni. Il cubano l'ha strattonata ma la donna non è caduta a terra grazie all'intervento di un altro cliente. 

Alla fine un cameriere e un altro ospite dell'albergo sono riusciti a bloccare il 24enne vicino alla hall dell'hotel. Nonostante ciò, il cubano ha cercato di divincolarsi e ha gridato aiuto attirando così l’attenzione di tre Allievi Marescialli che si trovavano in via Alamanni.

Gli Allievi vista la scena dalle vetrate della hall dell'albergo, sono entrati e hanno assicurato alla giustizia il cubano. Sono arrivati i carabinieri che hanno arrestato l'uomo (irregolare su suolo italiano) per rapina impropria nonché per resistenza a pubblico ufficiale ed è stato portato nel carcere di Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento